Abilità e incantesimi dell’evocatore in League of Legends

eSports

Scopri le caratteristiche principali

La Redazione09 May 2022

Procediamo con la nostra guida essenziale a League of Legends parlando di abilità e incantesimi dell’evocatore. Per condurre l’assalto al Nexus nemico e provare a vincere il game, i player devono conoscere le caratteristiche dei campioni prediletti meglio delle proprie tasche. Detto che gli evocatori LoL si dividono in Assassini, Combattenti, Maghi, Tiratori, Supporti e Tank, e che ognuno nella Landa ha una sua corsia di competenza e il suo compito specifico, va anche sottolineato che la maggior parte di essi gode di cinque abilità esclusive e svariati incantesimi utili a indirizzare l’esito della partita. Ma prima di sviscerare l’argomento segnaliamo altre due pagine che, specie se siete nuovi al gioco, andrebbero esplorate nell’ordine qui proposto: League of Legends, le basi del gioco e Guida LoL elementare: posizioni in corsia. Se invece sapete già cosa sono i minion e i super minion e già distinguete la Top Lane, la Mid Lane e la Bot Lane o le Torri e gli Inibitori, allora procedete pure nella lettura delle righe che seguono.

Le cinque abilità dell’evocatore

Come accennato sopra gran parte dei campioni LoL possiede un kit esclusivo di cinque abilità; esclusivo nel senso che appartiene solo a un evocatore e differisce da quello in dote a un altro champ. Tali abilità si dividono in una passiva, tre di base e una suprema. L’abilità passiva è diversa dalle altre perché già disponibile a inizio partita e perché aumentarne il livello man mano che si gioca non è possibile. Le abilità di base possono aumentare di livello nel corso della partita e di solito dopo il loro impiego hanno un tempo di ricarica. L’abilità suprema associata a ogni campione è sempre quella più devastante e che quindi procura i danni maggiori al nemico; non è subito disponibile ma soltanto dopo aver maturato una certa esperienza di gioco e raggiunto il livello 6.

Immagine-2

Ora si esamini la barra del campione qui sopra. I primi cinque quadrati a partire da sinistra rappresentano le sue cinque abilità. La prima, quella passiva, è raffigurata nel quadrato più piccolo. Le altre quattro abilità sono contrassegnate ognuna da una lettera dell’alfabeto: il tasto che dobbiamo premere per attivare l’abilità del campione in partita. Le tre di base, dunque, si attivano con i tasti Q, W, E, mentre quella suprema si scatena con il tasto R. Andare a esplorare le cinque abilità di ognuno dei circa 160 campioni di League of Legends sarebbe impossibile. Ma qui di seguito, a mo’ di esempio, riportiamo le abilità di almeno un evocatore. Il campione selezionato è Darius, di ruolo Combattente: “Il comandante più temuto e glorioso della nazione, il più grande simbolo della forza dei Noxiani”. 

Immagine-3

  1. L’abilità passiva è Emorragia: fa sanguinare i nemici per cinque secondi
  2. Labilità di base Q è Decimare: Darius colpisce roteando l’ascia
  3. L’abilità di base W è Colpo Mutilante: il colpo raggiunge un’arteria vitale del nemico
  4. L’abilità di base E è Arresto: Darius aggancia il nemico e lo tira a sé procurando seri danni
  5. L’abilità suprema R è Ghigliottina di Noxus: il campione balza sul nemico e sferra un colpo letale

A proposito, per vedere Darius in azione mentre sfoggia le sue abilità cliccate qui

Gli incantesimi dell’evocatore

Dopo aver visto in cosa consistono le cinque abilità del campione passiamo ai suoi incantesimi, undici in tutto. Gli incantesimi dell’evocatore sono abbinati ai tasti D e F (si veda di nuovo la barra in alto) e si sbloccano avanzando di livello. Di seguito i loro nomi e il livello di gioco cui si sbloccano:

  • Guarigione (livello 1)
  • Spettralità (livello 1)
  • Barriera (livello 4)
  • Sfinimento (livello 4)
  • Chiarezza (livello 6)
  • Marchio (livello 6)
  • Flash (livello 7)
  • Teletrasporto (livello 7)
  • Punizione (livello 9)
  • Purificazione (livello 9)
  • Ustione (livello 9)

Fra questi undici incantesimi LoL i più usati in game sono quattro: Flash, Teletrasporto, Punizione e Ustione. Ecco la loro funzione:

Flash

Teletrasporta il nostro campione per una breve distanza verso il punto indicato dal cursore. Questo incantesimo può risultare utile per evitare gli attacchi letali e accorciare la distanza dal nemico durante uno scontro.

Teletrasporto

Utilizzato soprattutto dai toplaner – gli evocatori che giocano in corsia superiore –, il teletrasporto proietta il nostro campione nei pressi di una torre, un minion o un lume alleati. A differenza del Flash, il Teletrasporto conduce in qualsiasi punto della mappa.

Punizione

Fondamentale per i jungler – gli evocatori che giocano nella giungla – questo incantesimo permette al nostro campione di infliggere danni puri ai più temibili mostri della giungla.

Ustione

Altro incantesimo molto usato agli evocatori. Con esso si dà letteralmente fuoco al nemico infliggendo anche in questo caso danni puri – i danni che non possono essere ridotti da resistenze magiche, armature ecc. ecc. – per un certo lasso di tempo.