Simracer di F1 Esports Series approda in Formula 2 reale

eSports

Cem Bolukbasi, dal controller al volante!

La Redazione17 Jan 2022

Il sottile confine tra mondo reale e mondo virtuale è sempre più sfumato. A velocizzare questo processo di dematerializzazione intervengono le nuove tecnologie, ma non solo; ciò che fa davvero la differenza e rende possibile quanto si credeva impossibile è soprattutto la volontà dell’uomo. L’ultima prova in tal senso ci viene fornita da un simracer turco approdato di recente nella Formula 2 su pista, vale a dire nell’anticamera della Formula 1.  Il suo nome è Cem Bolukbasi, e il percorso che ha fatto è emblematico. Dopo aver gareggiato nella Formula 1 Esports Series, stagioni 2017 e 2018, il nostro simracer è salito anche su monoposto reali misurandosi con piloti in carne ed ossa: GT4 European Series, F3 Asian Championship, Euroformula Open, Hungaroring… fino alla F2 con il team ceco Charouz Racing System. Cem Bolukbasi mette a segno così due record assoluti: è il primo simracer a diventare pilota reale e il primo pilota di origini turche ad approdare in Formula 2. All’indomani del coronamento di un sogno, le dichiarazioni dell’ex simracer Bolukbasi hanno ancora il sapore dell’incredulità: “Non ho avuto il tempo di elaborare quanto accaduto. Forse me ne renderò un po’ conto con il trascorrere delle ore. Un grande sogno trasformatosi in realtà, difficile da esprimere a parole”. Merito a Bolukbasi, che ha aperto una nuova porta tra il gaming competitivo virtuale e quello reale, tra il mondo degli eSports e lo Sport inteso in senso tradizionale: “Se non avessi mai gareggiato in F1 Esports non sarei dove sono adesso. Se ci sono riuscito io, può chiunque. Spero davvero di poter essere da esempio per molti altri simracer aspiranti piloti”.