Next match: Parma-Perugia

Parma

Ecco il focus sulla prossima gara dei Crociati

LeoTalk 09 Dec 2021
Parma, Stadio Ennio Tardini, ore 14:00. Sarà il Perugia la prossima avversaria dei Crociati, nel match in programma domani pomeriggio.

I numeri del Perugia

La squadra allenata da Massimiliano Alvini si presenta per questa partita in nona posizione. Ben 25 i punti raccolti fino ad ora, derivati da 6 vittorie, 7 pareggi e solamente 3 sconfitte. La squadra umbra ha subito solamente 14 reti, risultando la seconda migliore difesa del campionato siglandone invece 17. La storia sorride al Perugia: in otto precedenti di Serie B, la squadra umbra non ha mai perso contro il Parma, ottenendo 3 vittorie e 5 pareggi. Inoltre, la squadra emiliana non ha mai segnato più di un gol nelle sfide di B contro il Perugia.

La squadra umbra ha esordito in questa stagione di Serie B superando in trasferta il Pordenone (1-0). Risultato che non ha continuità, però, in quanto nei successivi tre turni la squadra umbra ha ottenuto una sconfitta, con l'Ascoli in casa (3-2) e due pareggi di fila: il primo in casa del Frosinone (0-0) mentre il secondo fra le proprie mura amiche contro il Cosenza (1-1). Il quinto turno vede nuovamente la squadra ottenere una solida vittoria in casa della Cremonese (3-0). I due turni successivi ha ottenuto due pareggi, contro l'Alessandria in casa (1-1) e contro il Benevento, in trasferta (0-0). L'ottavo turno torna alla vittoria, di misura, in casa contro il Brescia (1-0), ma ancora una volta arrivano in seguito un pareggio, in casa del Lecce (0-0) e una sconfitta casalinga contro la Reggina (2-0). Torna alla vittoria all'undicesimo turno in casa della SPAL (2-1), ma perde il turno successivo in casa del Como (4-1), e vince ancora nuovamente in casa contro il Crotone (2-0). Nei successivi due turni ottiene due pareggi, entrambi per 1-1, prima contro il Cittadella, in casa, e in trasferta contro il Pisa.

Nell'ultima giornata, la sedicesima, la squadra umbra ha ottenuto una vittoria casalinga contro il Vicenza di Christian Brocchi, scendendo in campo con: Chichizola; Sgarbi, Curado, Dell'Orco; Falzerano (24' st Ghion), Segre, Burrai, Kouan (1' st Ferrarini), Lisi (24' st Righetti); Matos (44' st Murano), De Luca (32' st Vanbaleghem).

I numeri del Parma

Il nuovo Parma di Giuseppe Iachini è attualmente collocata in quindicesima posizione, a fronte dei suoi 19 punti, nati da 4 vittorie, 5 sconfitte e 7 pareggi. Fino ad ora, la squadra emiliana ha siglato ben 18 reti, presentandone però ben 20 al passivo. Situazione problematica in zona gol per il Parma, dato che sono ben 2 partite consecutive in cui la squadra emiliana non riesce a siglare alcun gol.

L'esordio della squadra Crociata è avvenuto in trasferta, col pareggio per 2-2 contro il Frosinone, mentre l'esordio casalingo ha visto il Parma superare di misura il Benevento di Fabio Caserta. Il terzo turno vede la forte vittoria contro il Pordenone (4-0 il risultato). Nella quarta e nella quinta giornata il Parma subisce due sconfitte: la prima contro la Cremonese per 1-2, la seconda contro la Ternana per 3-1. Nel sesto e nel settimo turno ottiene due pareggi, contro il Pisa per 1-1 e contro la SPAL per 2-2. Infine, nella scorsa giornata, in casa al Tardini viene ospitato il Monza di Stroppa, partita che vede un pareggio per 0-0. Nel turno successivo, in casa della Reggina, arriva una sconfitta per 2-1. Il nono turno ha visto la squadra di Maresca tornare a vincere, superando il Cittadella, in trasferta, per 2-1, e riuscendo a superare anche il Vicenza, stavolta fra le proprie mura amiche, per 1-0. Nel dodicesimo turno, la squadra emiliana è stata sconfitta al Via del Mare di Lecce, con un secco risultato di 4-0, mentre nel turno successivo ha ottenuto un parreggio casalingo contro il Cosenza (1-1), mentre nel quattordicesimo turno ha pareggiato in casa del Como (1-1). Nella quindicesima giornata, infine, la squadra emiliana è stata sconfitta fra le proprie mura amiche dal Brescia (1-0)

Nell'ultima giornata di campionato, i Crociati hanno ottenuto un solo punto, dopo un pareggio a reti bianche in casa dell'Ascoli di Sottil, scendeno in campo con: Buffon; Del Prato (25' st Correia), Osorio, Danilo, Cobbaut; Juric (15' st Brunetta), Schiattarella; Man (24' st Zagaritis), Vazquez, Tutino (15' st Benedyczak); Inglese.

I cannonieri

Delle 17 reti siglate dalla squadra umbra, a quota 6 marcature si trova De Luca, che stacca a quota 2 reti Rosi, Lisi e Matos, mentre ancora a una sola marcatura Kouan, Zanandrea, Murano, Curado, Carretta. Nella squadra emiliana, invece, sempre a quota 4 Vazquez, mentre a quota 3 Benedyczak stacca Tutino, Mihaila, Man, Inglese e Juric a quota 2 reti. Ancora a una sola marcatura Del Prato.