Next match: Ascoli-Parma

Parma

Ecco il focus sulla prossima gara dei Crociati

LeoTalk 04 Dec 2021
Ascoli Piceno, Stadio Cino e Lillo Del Luca, ore 14:00. Sarà l'Ascoli la prossima avversaria dei Crociati, nel match in programma domani pomeriggio.

I numeri dell'Ascoli

La squadra allenata da Andrea Sottil si presenta per questa partita in sesta posizione. Ben 25 i punti raccolti fino ad ora, derivati da 7 vittorie, 4 pareggi ed altrettante sconfitte. La squadra marchigiana si conferma uno dei migliori attaccchi del campionato, con le sue 21 reti all'attivo, mentre presenta 18 reti subite. Lo stadio di casa non è sempre favorevole alla squadra marchigiana, che presenta, infatti, ben 9 reti subite nelle ultime 6 gare interne (circa 1,5 gol subiti a partita, di media). Inoltre, l'Ascoli è, insieme a Brescia e Como, una delle tre squadre ad aver realizzato più reti da situazioni di palla inattiva in questo torneo. Si tratta infatti di ben 9 reti realizzate in questo modo, suddivise in calci di rigore (4) e corner (5).

La squadra lombarda ha esordito in questa stagione di Serie B con ben 3 vittorie consecutive: la prima, in casa, contro il Cosenza (2-0), poi una remuntada in trasferta contro il Perugia (3-2), e infine una vittoria di misura in casa del Como (1-0). Il quarto turno vede un brusco stop fra le mura amiche, contro il Benevento (2-0), per poi riuscire, nel turno successivo, a superare in trasferta l'Alessandria (3-1). Il sesto turno registra nuovamente una sconfitta casalinga contro il Brescia (3-2). I due turni successivi l'Ascoli ottiene due pareggi consecutivi: il primo in casa del Crotone (2-2), il secondo in casa contro il Lecce (1-1). La squadra marchigiana subisce nuovamente due sconfitte di fila, contro il Frosinone in trasferta (2-1) e contro la SPAL fra le proprie mura amiche (1-0). L'undicesimo turno di campionato, l'Ascoli torna a guadagnare punti, con il pareggio a Pisa (1-1), per poi ottenere due vittorie consecutive, prima in casa contro il Vicenza (2-1) e poi in casa del Pordenone (1-0). Infine, nella quattordicesima giornata, l'Ascoli pareggia in casa contro il Monza (1-1).

Nell'ultima giornata, la quindicesima, la squadra matrchigiana ha superato la Reggina di Alfredo Aglietti, scendendo in campo con: Leali; Baschirotto, Botteghin, Avlonitis, D'Orazio (42' st Quaranta); Collocolo, Buchel (17' st Eramo), Caligara; Sabiri; Iliev (42' De Paoli), Dionisi (28' st Maistro).

I numeri del Parma

Il nuovo Parma di Giuseppe Iachini è attualmente collocato in quattordicesima posizione, a fronte dei suoi 18 punti, nati da 4 vittorie, 5 sconfitte, e 6 pareggi. Fino ad ora, la squadra emiliana ha siglato ben 18 reti, presentandone però ben 20 al passivo. La storia sorride agli emiliani: il Parma ha, infatti, vinto senza subire reti tutte le ultime quattro gare contro l'Ascoli in Serie B, e inoltre in tutte le trasferte di Serie B contro la squadra emiliana, è sempre rimasta imbattuta (2 vittorie e un pareggio), nonostante abbia segnato complessivamente tre reti. Dato che, però, allo stesso tempo non sorride al Parma, che ha subito almeno una rete nelle ultime sei trasferte di campionato.

L'esordio della squadra Crociata è avvenuto in trasferta, col pareggio per 2-2 contro il Frosinone, mentre l'esordio casalingo ha visto il Parma superare di misura il Benevento di Fabio Caserta. Il terzo turno vede la forte vittoria contro il Pordenone (4-0 il risultato). Nella quarta e nella quinta giornata il Parma subisce due sconfitte: la prima contro la Cremonese per 1-2, la seconda contro la Ternana per 3-1. Nel sesto e nel settimo turno ottiene due pareggi, contro il Pisa per 1-1 e contro la SPAL per 2-2. Infine, nella scorsa giornata, in casa al Tardini viene ospitato il Monza di Stroppa, partita che vede un pareggio per 0-0. Nel turno successivo, in casa della Reggina, arriva una sconfitta per 2-1. Il nono turno ha visto la squadra di Maresca tornare a vincere, superando il Cittadella, in trasferta, per 2-1, e riuscendo a superare anche il Vicenza, stavolta fra le proprie mura amiche, per 1-0. Nel dodicesimo turno, la squadra emiliana è stata sconfitta al Via del Mare di Lecce, con un secco risultato di 4-0, mentre nei turni successivi ha ottenuto due pareggi consecutivi; il primo casalingo contro il Cosenza (1-1) e la'altro in esterna contro il Como, con lo stesso risultato.

Nell'ultima giornata di campionato, i Crociati hanno subito una sconfitta casalinga (1-0) per mano del Brescia, scendendo in campo con: Buffon; Osorio, Danilo, Cobbaut; Busi (15' st Iacoponi), Vazquez (38' st Tutino), Brunetta, Schiattarella (1' st Juric), Del Prato (17' st Correia); Man (15' st Benedyczak), Inglese.

I cannonieri

Delle 21 reti siglate dalla squadra marchigiana, cannoniere a quota 7 marcature si trova Dionisi, che stacca a quota 3 reti Sabiri e Bidaoui e Saric a quota 2. Infine, rimangono fermi a una rete Salvi, Iliev, Botteghin, Felicioli e Collocolo. Nella squadra emiliana, invece, sempre a quota 4 Vazquez, mentre a quota 3 Benedyczak stacca Tutino, Man, Juric, Mihaila e Inglese a quota due, che superano Del Prato a quota una marcatura.