League of Legends: i Worlds 2022 si giocano in Nord America

eSports

Torneo itinerante con tappe in Messico, USA e Canada

La Redazione26 Nov 2021

I campionati mondiali di League of Legends 2022 saranno itineranti. Riot Games ha fatto le cose in grande optando, prima volta nella storia, per un vero e proprio tour continentale in Nord America. L’annuncio è arrivato durante la conferenza stampa tenutasi al Chase Center prima del match NBA tra i Golden State Warriors e i Toronto Raptors. La prima tappa dei Worlds 2022 sarà a Città del Messico, per le qualificazioni; quindi ci si sposterà a New York per i gironi e i quarti di finale, poi a Toronto, in Canada, per le semifinali, e a San Francisco, California, per le finali. 
La scelta di rendere i mondiali LoL 2022 un percorso a tappe è motivata dalla volontà di rafforzare ulteriormente l’immagine di un esport già seguitissimo da milioni di fan: “Siamo entusiasti di portare tutta la forza del nostro eSport globale ancora una volta in Nord America e, Covid permettendo, accogliere i fan nelle tribune di tre diversi paesi e quattro diverse città”; la dichiarazione è del responsabile globale eSport LoL Naz Aletaha. In attesa di nuovi ragguagli sull’evento degli eventi di League of Legends, è noto altresì che la finalissima si disputerà al Chase Center, arena per lo sport e l’intrattenimento con circa 18 mila posti a sedere nonché quartier generale dei Golden Guardians, e-team della North American League (LCS).
Gli Edward Gaming, che nella finale dei Worlds 2021 hanno superato un po’ a sorpresa i DWG KIA, sono i campioni in carica e gli attuali detentori della Coppa degli evocatori. Aspettando di vedere all’opera i migliori player LoL al mondo ecco un breve ma efficace video – nel rendere l’atmosfera adrenalinica dell’evento – sui prossimi mondiali nordamericani di League of Legends.