Next match: Como-Parma

Parma

Ecco il focus sulla prossima gara dei Crociati

LeoTalk 27 Nov 2021
Como, Stadio Giuseppe Sinigaglia, ore 20:30. Sarà il Como la prossima avversaria dei Crociati, nel match in programma domani sera.

I numeri del Como

La squadra allenata da Giacomo Gattuso si presenta per questa partita in dodicesima posizione. Ben 19 i punti raccolti ad ora, derivati da 5 vittorie, 4 pareggi ed altrettante sconfitte. 20 le rete segnate dai lariani, a fronte di un passivo di 17 reti subite, risultando addirittura il terzo miglior attacco della stagione fin'ora. Il fattore campo è un elemento fondamentale per la squadra lombarda: il Como ha vinto le ultime tre partite casalinghe di Serie B; e inoltre ha segnato almeno due gol in ciacuna delle ultime tre partite. Tra le fila del Como compare Alessandro Bellemo: è proprio l'attaccante ad avere la maggior media tra palloni giocati in area avversaria e il gol. Per lui una marcatura ogni 3.8 tocchi.

La squadra granata ha esordito in questa stagione di Serie B con due pareggi: il primo ottenuto in casa del Crotone (2-2) e il secondo fra le mura del Lecce (1-1). La squadra lombarda ha subito poi tre sconfitte di fila: contro l'Ascoli (1-0) e il Frosinone (2-0), entrambe partite in casa, e infine cade anche in casa del Cosenza (2-0). Dalla quinta giornata il Como ha iniziato una striscia di sette risultati utili. Prima il pareggio in casa contro il Benevento (1-1), poi le due vittorie a Brescia (4-2) e in casa contro l'Alessandria (2-0). A Ferrara contro la SPAL il risultato rimane fermo sull'1-1, mentre contro il Pordenone, in casa, la squadra di Gattuso riesce a imporsi per 1-0. I due turni successivi arrivano altre due vittorie: la prima in casa della Ternana (2-1) e la seconda fra le mura amiche, contro il Perugia (4-1).

Nell'ultima giornata, la tredicesima, la squadra lombarda è stata sconfitta per 3-2 in casa del Monza di Stroppa, scendendo in campo con: Gori (45' pt Facchin); Vignali, Scaglia, Solini, Cagnano; Iovine (15' st Parigini), Arrigoni, Bellemo, Chajia (38' st Ioannou); Cerri, La Gumina (38' st Gliozzi).

I numeri del Parma

La squadra ducale ha appena deciso per un cambio allenatore, passando da Enzo Maresca a Giuseppe Iachini. Il Parma è attualmente collocata in quattordicesima posizione, avendo ottenuto 17 punti, dati da 4 vittorie, altrettante sconfitte e cinque pareggi. Fino ad ora, la squadra emiliana ha siglato ben 17 reti, risultando il quinto miglior attacco della competizione, ma ne presenta 18 al passivo. In tre delle ultime quattro trasferte di Serie B contro il Como, il Parma non ha mai trovato la via del gol. Inoltre, quattro delle ultime cinque sfide di Serie B fra Como e Parma, si sono tutte concluse in parità (e addirittura, tre di queste, a reti inviolate). Infine, il Parma è la squadra che ha perso più punti (addirittura 7) per gol subiti nell'ultima mezz'ora di gioco in questo campionato, mentre il Como è l'unica a non averne guadagnato alcuno on reti segnate nello stesso arco temporale.

L'esordio della squadra Crociata è avvenuto in trasferta, col pareggio per 2-2 contro il Frosinone, mentre l'esordio casalingo ha visto il Parma superare di misura il Benevento di Fabio Caserta. Il terzo turno vede la forte vittoria contro il Pordenone (4-0 il risultato). Nella quarta e nella quinta giornata il Parma subisce due sconfitte: la prima contro la Cremonese per 1-2, la seconda contro la Ternana per 3-1. Nel sesto e nel settimo turno ottiene due pareggi, contro il Pisa per 1-1 e contro la SPAL per 2-2. Infine, nella scorsa giornata, in casa al Tardini viene ospitato il Monza di Stroppa, partita che vede un pareggio per 0-0. Nel turno successivo, in casa della Reggina, arriva una sconfitta per 2-1. Il nono turno ha visto la squadra di Maresca tornare a vincere, superando il Cittadella, in trasferta, per 2-1, e riuscendo a superare anche il Vicenza, stavolta fra le proprie mura amiche, per 1-0. Nel dodicesimo turno, la squadra emiliana è stata sconfitta al Via del Mare di Lecce, con un secco risultato di 4-0.

Nell'ultima giornata di campionato, fra le proprie mura amiche, i Crociati hanno ottenuto un solo punto, dopo un pareggio (1-1) contro il Cosenza, scendeno in campo con: Buffon; Del Prato, Danilo, Cobbaut, Coulibaly; Vazquez, Brunetta (12' st Schiattarella), Juric; Tutino (26' st Sohm), Inglese (12' st Benedyczak), Mihaila (36' st Man).

I cannonieri

Delle 20 reti siglate dalla squadra lombarda, a quota 4 ben tre giocatori: Cerri, Bellemo e La Gumina. A quota 3 è fermo Gliozzi, mentre a 2 si trova Vignali, staccando a quota 1 Iovine, Solini e Parigini. Nella squadra emiliana, invece, sempre a quota 4 Vazquez, mentre a quota 3 Benedyczak stacca Tutino, Man, Juric e Mihaila a quota due, che superano Del Prato e Inglese a quota una marcatura.