Esport Summit: l’edizione 2021 si svolge all’Olimpico di Roma

eSports

L'evento è disponibile sia in presenza che online

La Redazione29 Oct 2021

Riflettori accesi allo stadio Olimpico di Roma per l’Esport Summit, edizione 2021. L’evento organizzato da Mkers e Social Media Soccer andrà in scena il 17 e il 18 novembre con un obiettivo ben preciso: raccontare l’industria e il mercato eSport attraverso le voci dei massimi esperti del settore. Programma fitto di appuntamenti, dunque, e di interventi in cui si toccheranno tutti i temi più sensibili: dal “perché” investire nel gaming competitivo al “come” creare e organizzare un team o gestire un pro player, passando per l’evoluzione dei videogames e per il ruolo delle federazioni sportive negli eSports.
Aspetto importante e sempre più ricorrente in epoca Covid-19 è la possibilità di fruire dei contenuti della manifestazione sia in presenza, come detto nella straordinaria location dell’Olimpico, sia da casa, in live streaming, dando così la possibilità a una audience globale di seguire e interagire con l’Esport Summit 2021 attraverso tutte le modalità possibili, fisiche e digitali. Evento nell’evento gli Esports Summit Awards, che verranno attribuiti ai migliori team eSport della scena europea nella cornice della Gaming House realizzata con il supporto di Mercedes-Benz Italia. La giuria sarà composta dal Brand Manager c/o Riot Games Carlo Barone, dal Co-founder & Managing Director c/o Esports Insider Sam Cooke, da Sanna Faxoe, Executive Director of eFootball, DreamHack Sports Games, da Diego Hicham Aazzi, Esport Manager c/o Mkers, e dall’Executive Creative Director c/o Saatchi & Saatchi Italy Manuel Musilli.