LND eSport: Enrico Coviello e Lorena Rusu i nuovi caster

eSports

La Redazione28 Oct 2021

Si allarga la famiglia dei caster della Lega Nazionale Dilettanti. Con l’avvio di una stagione sportiva ricca di eventi e tornei virtuali, la LND eSport ha pensato bene di accogliere due nuovi volti nel proprio staff: si tratta di Enrico Coviello, già content creator e responsabile del settore Pro Club di Mkers, e di Lorena Rusu, grande appassionata di videogame e calcio con un’esperienza pregressa nel cast di Lega Prima, League of Legends. Le due nuove voci affiancheranno il caster ufficiale delle competizioni eSport targate LND Marco Brandino per raccontare al meglio una stagione che si preannuncia entusiasmante: eSerieD, eSerie E eFemminile, Italy Women’s eCup… Chi più ne ha più ne metta. L’appuntamento per tutti i tifosi della categoria è sul canale Twitch ufficiale legadilettantiesport della LND. Intanto, per chi voglia cominciare a conoscere i due nuovi caster, ecco cosa hanno risposto alla domanda di Marco Brandino: “Siete pronti per questa nuova avventura? Raccontateci un po’ di voi.”
Enrico Coviello: “Sono entusiasta di intraprendere questo cammino insieme allo staff. Mi presento. Ho 27 anni e sono un “quasi architetto”, un content creator, responsabile del settore Pro Club di Mkers e un promotore del calcio virtuale. Ho intrapreso la mia carriera in ambito esportivo tanti anni fa, competendo a PES nella modalità 1vs1, poi nel 2016 mi sono trasferito su FIFA sposando la compagine Pro Club. Da quel momento ho fissato in mente un obiettivo preciso: riuscire a conferire prestigio e valore a una modalità con potenzialità enormi che, a volte ingiustamente, è stata messa in secondo piano. Credo che l’evento più importante cui ho partecipato in prima persona e curato la parte logistica sia stato “United per l’Italia”, dove si sono affrontati giocatori di calcio reali (Totti, Florenzi, Immobile) in prima serata su Sky Sport 1. nella modalità Pro Club; è stato fantastico”.
Lorena Rusu: “Sono molto felice di iniziare questo percorso e non vedo l’ora di mettermi in gioco. Sono appassionata di videogiochi e di calcio. Ho avuto la fortuna di conoscere il mondo degli esports nel lontano 2017 con il cast di Lega Prima, su League of Legends e mi sono subito innamorata di questo lavoro. Mi piace parlare, soprattutto, delle mie passioni. Ho un debole per il teatro che mi ha aiutata moltissimo con la timidezza. Ho iniziato all’età di 11 anni e da allora è sempre stato presente nella mia vita”.
Per l’intervista completa alle new entry della LND eSport clicca su Enrico Coviello e Lorena Rusu.