Le esultanze social più belle di Euro 2020

Che Fatica la Vita da Bomber

C’è chi parla e chi vince, c’è chi fischia e chi canta l’Europa torna a parlare una sola lingua, quella italiana

Da CFVB12 Jul 2021

L’Italia torna sul tetto d’Europa, l’Italia torna a insegnare calcio, l’Italia torna a esultare.
Oggi il tricolore torna a sventolare alto tra l’azzurro del cielo di Roma, oggi l’Italia è Campione d’Europa.
Turchia, Svizzera, Galles, Austria, Belgio, Spagna e Inghilterra, questo il cammino vincente di una Nazionale specchio come non mai, di un paese sempre pronto a lottare su ogni pallone.
Perché alla fine il titolo di Campioni d’Europa non è fatto solo per grandi calciatori, ma soprattutto per grandi uomini, per grandi gruppi e per grandi idee.
Questa gioia ci serviva dopo un paio d’anni difficili, dove non era nemmeno più consentito respirare.
Oggi l’Italia si sveglia con il suo Inno di Mameli ben stretto perché forse a volte va anche ricordato: l’Inno va cantato e mai fischiato. Respect! 


Fratelli d’Italia
L’Italia s’è desta,
Dell’elmo di Scipio S’è cinta la testa.
Dov’è la Vittoria?
Le porga la chioma,
Ché schiava di Roma
Iddio la creò.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiamò. 

Andiamo ora a scoprire insieme i momenti social più divertenti di questo EURO 2020.