Milestone annuncia SBK 22

eSports

Il gioco Superbike è in arrivo a settembre

La Redazione17 Jun 2022

Tifosi e appassionati della Superbike possono stappare lo spumante! Il 15 settembre esce SBK 22, il nuovo gioco dell’italiana Milestone che promette un altissimo livello di simulazione di rider, moto e circuiti. Il titolo arriva a distanza di dieci anni dalla pubblicazione di SBK Generations e sarà disponibile su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e Steam. L’attesa dei giocatori è alle stelle, i cultori del genere sono persino in fibrillazione… E allora non ci resta che passare in rassegna tutte le novità di SBK 22 e prepararci all’esordio in pista.

La direzione presa dai videogame di corsa Milestone sembra voler perseguire un crescente realismo e un’esperienza di gioco sempre più autentica. Lo abbiamo già visto con titoli molto amati quali MotoGP 22 o MXGP 2021, e ora lo vedremo anche con SBK 22 che vuole riprodurre in maniera fedele il torneo ufficiale WorldSBK 2022, vale a dire il campionato mondiale Superbike. Ciò si traduce in un gameplay simulativo, ambientazioni realistiche, calendario eventi e roster identici a quelli delle vere corse moto, quindi in aree box e tracciati simulati al millimetro grazie alla fisica avanzata e agli effetti fotorealistici.

In altre parole i centauri del gioco potranno identificarsi con i loro piloti preferiti, montare in sella ai loro bolidi e percorrere gli stessi rettilinei e le stesse curve a caccia del tempo migliore. La modalità carriera di SBK 22 viene inoltre annunciata come particolarmente immersiva grazie alla possibilità di settare e sviluppare la moto; di gestire gomme, carburante, bilanciamento del peso; nonché di assumere i migliori professionisti dell’ambiente – telemetristi, ingegneri, personal manager – al fine di guadagnare preziosi punti passivi grazie al loro lavoro. SBK 22 sarà anche un gioco di guida multiplayer e on line. Per l’esattezza il nuovo titolo Milestone consentirà di sfidare fino a 12 giocatori creando gruppi pubblici o privati e personalizzando le gare. 

A proposito di personalizzazione, un’altra novità del videogame è riscontrabile nei suoi editor. Per chi non lo sapesse l’editor è un programmino interno al gioco utile a disegnare qualsiasi cosa (a volte anche circuiti corsa) e a liberare la creatività dei rider. Con l’editor SBK 22 sarà possibile generare forme complesse e conferire il proprio stile a moto, caschi, numeri e butt patch. Inoltre si potrà creare un team da zero progettandone livree e tute, in pratica l’abito della moto e quello del pilota. Chiudiamo con un cenno all’intelligenza artificiale di A.N.N.A. o Artificial Neural Network Agent, un algoritmo del gioco che calibra il livello degli altri piloti in base alle nostre capacità di guida. Di solito, quando presente e attiva, questa funzionalità garantisce un’esperienza di gameplay coinvolgente e appagante. Di seguito l’announcement trailer di SBK 22.